10 consigli per la friggitrice ad aria

In questo articolo ti mostrerò i miei 10 consigli per la friggitrice ad aria. Piccoli trucchetti e suggerimenti per ottenere il meglio da questo metodo di cottura.
Se non conosci questo elettrodomestico, ti consiglio di leggere il mio articolo: La friggitrice ad aria.

Se già ne possiedi una, ma non ne sei a pieno soddisfatto, forse è perché commetti involontariamente degli errori.
Segui i miei 10 consigli per la friggitrice ad aria ed ottieni il massimo da questo apparecchio.

Lascia degli spazi all’interno della tua friggitrice ad aria

È un errore molto comune, ma assolutamente da evitare. Come abbiamo già appurato, le friggitrici ad aria funzionano tramite il ricircolo di aria bollente al loro interno. Per fare questo, l’aria deve essere libera di circolare senza ostacoli.
Ricorda quindi di non usare mai teglie oppure accessori che la riempiano eccessivamente. Tutto attorno a quello che inserisci al suo interno deve esserci sufficiente spazio.
Per questo motivo ti consiglio di dare un’occhiata ai set di accessori per friggitrice ad aria che ti suggerisco. Sono pensati appositamente per non creare alcun problema durante il loro utilizzo.

Olio extra vergine di oliva spray

Nel mio articolo l’olio spray e la friggitrice ad aria parlo in modo dettagliato di come usare l’olio in una friggitrice ad aria. Sai quindi che, a differenza delle comuni friggitrici in cui si cucina immergendo i cibi nell’olio bollente, nei modelli ad aria il funzionamento è diverso.
Il cestello delle friggitrici ad aria non va mai riempito di olio come faresti in quelle tradizionali.
Una piccola quantità di olio, nebulizzata oppure spruzzata sui cibi, è tuttavia consigliata.
L’olio può anche essere omesso del tutto, ma per determinate preparazioni, come per esempio i cibi impanati, contribuisce alla perfetta doratura.
Un esempio di cosa intendo puoi vederlo nella mia ricetta dei Bocconcini di pollo impanati.
Ricorda che basta una piccola quantità di olio, usarne troppo può essere controproducente.
Il mio consiglio è di usare olio extra vergine di oliva spray, che consente una omogenea nebulizzazione sul cibo.
In questo modo eviti inutili sprechi e puoi tenere sotto controllo grassi e calorie in eccesso.

Controlla che cibi e materiali troppo leggeri non finiscano sulla resistenza

Se non hai familiarità con la friggitrice ad aria, forse non sai che l’aria circolante al suo interno può sollevare sia cibi che materiali.
Questi possono essere sospinti pericolosamente verso la resistenza del tuo apparecchio.
In alcuni casi possono addirittura prendere fuoco e causare incendi.
Fai quindi molta attenzione a fette di verdura tagliate troppo sottili, ma anche a quelle di pane, che possono essere sollevate.
Per lo stesso motivo, io sconsiglio di usare la carta da forno nella friggitrice ad aria. Se proprio devi, assicurati che sia ben fermata dal cibo.
Al suo posto, ti suggerisco di usare dei tappetini antiaderenti, come puoi leggere nel mio articolo: Tappetini a rete antiaderenti per la friggitrice ad aria.

Controlla la temperatura interna della carne

Come ho già detto più volte nelle mie ricette, i gradi e le temperature indicate sono unicamente indicativi. Devi valutare sempre accuratamente la cottura con il tuo modello. Non tutte le friggitrici ad aria hanno identiche prestazioni. Inoltre anche la dimensione, il peso e la tipologia di cibo influiscono sul risultato finale.
Per questo motivo, per la cottura della carne, ti consiglio per esempio di usare un termometro da cucina.
Ogni tipo di carne richiede differenti temperature al centro per essere considerate cotte correttamente, quindi ti raccomando di controllare con un termometro al centro della carne prima di consumarla.

Inkbird IHT-1P Termometro Cucina Digitale Ultrarapido Professionale 3s Termometro a Termocoppia a Lettura Istantanea per Cottura Alimenti Latte
Inkbird IHT-1P Termometro Cucina Digitale Ultrarapido Professionale 3s Termometro a Termocoppia a Lettura Istantanea

OFFERTA
MEATER Plus | Termometro Bluetooth Fino a 50 Metri a Sonda Senza Fili Per Forno, Grigliate, Barbecue. App in Italiano Compatibile con iPhone, Android, iPad e Tablet
MEATER Plus è il primo termometro wireless per carne intelligente. Insieme all'app MEATER, ti aiuterà a cucinare la più succosa bistecca, pollo, tacchino, pesce o altre carni perfettamente ogni volta per ogni occasione.

Non riempire troppo la friggitrice ad aria

Oltre a non usare accessori inadatti per dimensione, come dicevo al primo punto della lista, ricorda anche di non riempire troppo la tua friggitrice ad aria.
Più la riempi e meno bene circola l’aria al suo interno. Questo si traduce di conseguenza in prestazioni inferiori ed in un pessimo risultato.
Evita di sovrapporre il cibo. Se decidi di cuocere delle fette di petto di pollo, disponile all’interno del cestello in un unico strato omogeneo.
Se desideri cuocere più alimenti contemporaneamente, valuta l’idea di usare l’accessorio per la doppia cottura che solitamente trovi nei set di accessori per le friggitrici ad aria.
Evita anche di riempire eccessivamente il cestello quando cuoci le verdure. Rischi che queste producano troppo vapore in cottura e che ti vengano lessate invece che croccanti.

Mescola il cibo

Durante la cottura di alcuni alimenti è consigliabile mescolare oppure girare il cibo. In questo modo la cottura sarà più uniforme.
Per esempio le patatine vanno mescolate almeno un paio di volte, così come le verdure a fette oppure a pezzetti.
Per alimenti più voluminosi, come ali o cosce di pollo e fette di carne, è sufficiente girarli a metà cottura.
Con alcune friggitrici ad aria che non dispongono di doppia resistenza, questo potrebbe rendersi necessario anche per frittate e timballi.

Scegliere la giusta temperatura

Se sei in dubbio su che temperatura impostare, ti consiglio di partire sempre con una bassa.
Ti suggerisco un range che va dai 160°C ai 180°C.
Puoi sempre aumentare i gradi secondo necessità.
Per le ricette che sei abituato a cucinare in forno, calcola che in una friggitrice ad aria di buona qualità i tempi si riducono di circa il 20 – 30%.
Anche la temperatura può essere inferiore di circa 20°C.
Questi dati sono indicativi e dipendono molto dalla qualità del tuo apparecchio.

Evita che il grasso bruci in cottura causando fumo

Potrebbe succedere, soprattutto con i modelli di friggitrice ad aria a cassetto più potenti, che durante la cottura di cibi grassi questi producano fumo.
Il grasso, che colando si deposita sul fondo del cestello, può bruciare dopo un po’.
Io, in alcune delle friggitrici ad aria a cassetto più potenti, aggiungo un goccio di acqua sul fondo del cestello esterno quando cucino cibi grassi.
Potrebbe rendersi necessario per esempio durante la cottura del pollo con la pelle oppure con delle costine. Anche il salmone qualche volta può creare questo problema.
Un goccio di acqua risolve immediatamente la questione.

Attenzione al calore

Fai attenzione a non posizionare la tua friggitrice ad aria vicino ad oggetti in vetro o plastica. Non posizionarla nemmeno davanti ad una finestra. Ad alcune persone sul mio gruppo Facebook è successo che il vostro della finestra si sia creata una crepa a causa dello sbalzo di temperatura.

Ti raccomando anche di controllare che il piano di appoggio su cui scegli di posizionare la tua friggitrice ad aria regga le alte temperature.
Diversamente ti consiglio di posizionare qualcosa di resistente al calore sotto al tuo apparecchio, come questi tappetini in silicone.

OFFERTA
Amazon Basics - Tappetini da forno in silicone, Set da 2 pezzi
Resistono in forno fino a temperature di 250 °C.

Controlla che l’apparecchio sia ben stabile e che non vi sia pericolo che possa cadere o scivolare in qualche modo.
I produttori delle friggitrici ad aria consigliano di lasciare tutto attorno all’elettrodomestico circa 10 – 15 cm di spazio.

A tal proposito ti rimando, come sempre, alle indicazioni che trovi sul libretto di istruzioni e sul manuale di utilizzo del tuo modello in cui sono indicate tutte le norme di sicurezza.

Pulisci regolarmente la tua friggitrice ad aria

Come tutti gli elettrodomestici in cui si cucina del cibo, anche le friggitrici ad aria vanno regolarmente pulite. Nel mio articolo su come pulire la friggitrice ad aria ti consiglio come prenderti cura al meglio della tua friggitrice ad aria.
Scoprirai con il suo uso che alcuni cibi, come per esempio il pesce, potrebbero richiedere un po’ più di cura per rimuovere l’odore. Nel mio articolo troverai anche come comportarti in questi casi.
Abbi cura di lavare la tua friggitrice ad aria dopo ogni utilizzo, i residui di cibo potrebbero bruciare ed incrostare il tuo apparecchio rovinandolo.

Luna
1 Commento

Scrivi un commento

Seguimi sui social
In qualità di Affiliato Amazon io ricevo un guadagno dagli acquisti idonei
Shares
Friggitrice ad aria - Cooking Lab
Logo