Friggitrici ad aria in offerta

pagina facebook

collaborazioni



Menu

Friggitrici ad aria in offerta

Spesso mi viene chiesto quali siano le differenze tra forno e friggitrice ad aria.
Chi si avvicina per la prima volta a questi elettrodomestici di frequente crede che si tratti dello stesso apparecchio in miniatura.
In realtà, per quanto alcune friggitrici ad aria possano ricordare un classico forno nell’aspetto, ci sono delle differenze.

Per mia esperienza, sono proprio queste a fare della friggitrice ad aria un metodo di cottura vincente.
Per i numerosi vantaggi della friggitrice ad aria ho quasi del tutto sostituito l’uso del forno con questo elettrodomestico.

Tutto quello che leggerai di seguito trova riscontro solo a patto che la friggitrice ad aria sia di buona qualità: materiali, potenza e volume devono essere adeguati.
Per maggiori informazioni su come scegliere una buona friggitrice ad aria, ti rimando alle mie guide:

Preriscaldare l’apparecchio è facoltativo

A differenza del forno, la friggitrice ad aria arriva in temperatura nel giro di pochissimi minuti.
Questo è dato dalle dimensioni più contenute. Il sistema di ricircolo dell’aria al suo interno contribuisce a farla scaldare molto rapidamente.
Scegliendo un buon modello, potrai quindi evitare di preriscaldare la friggitrice ad aria.
Alcuni produttori consigliano comunque di preriscaldarla per un paio di minuti, tanto che in alcuni apparecchi esiste la funzione apposita.
Personalmente questo è un passaggio che salto.

Risultati diversi in cottura

Chi pensa che la friggitrice ad aria sia solo un piccolo forno, probabilmente non ha mai realmente testato con mano la diversità.
Una delle differenze tra forno e friggitrice ad aria è il gusto: i sapori sono molto più concentrati, direi migliori.

Per farti un esempio pratico, per me le frittate sono completamente diverse rispetto a quelle cotte nel forno.
Non ho mai amato quelle preparate così, le ho sempre trovate spugnose.
Le frittate cotte nella friggitrice ad aria hanno invece un sapore ed una consistenza totalmente differente.
Tra le mie ricette potrai trovare le frittate che ho cucinato con la friggitrice ad aria.

Cibi più croccanti nella friggitrice ad aria

Nelle differenze tra forno e friggitrice ad aria è innegabile la diversa consistenza dei cibi.
La croccantezza che si ottiene con una friggitrice ad aria, con un forno tradizionale non viene ottenuta quasi mai.
Mi vengono in mente per esempio i classici nuggets di pollo. Oppure le patatine, sia fresche che surgelate.
La friggitrice ad aria, con un quantitativo di olio davvero minimo o persino nullo, riesce nella difficile impresa di rendere i cibi davvero croccanti al loro esterno.
Penserai quindi che sia facile ritrovarsi con l’interno secco, invece non è così. Prendi per esempio le polpette: restano sempre tenere e succose. Così come tutta la carne in generale.
Sfido chiunque a preparare così facilmente e velocemente un perfetto pollo abbrustolito nel forno di casa.
La friggitrice ad aria vince a mani basse il confronto. A dimostrazione di quanto dico, questo è un pollo intero da 1,4 kg cotto nella friggitrice ad aria a 200°C per una media di 45 – 50 minuti.
Non so tu, ma io questi risultati nel mio forno me li sono sempre sognati. La rosticceria è ormai solo un lontano ricordo, a casa mia.

Pollo intero arrosto nella friggitrice ad aria

Pulizia più semplice

Ho scritto un articolo dettagliato in merito a come pulire la friggitrice ad aria, ti rimando quindi a quello per vedere come tenere sempre in ordine il tuo elettrodomestico.
Se devo fare dei paragoni con la manutenzione di un forno, posso dire che la friggitrice ad aria a cassetto è sicuramente più semplice da pulire.

Prima di tutto perché nella maggior parte dei modelli a cassetto i cestelli rimovibili possono essere lavati in lavastoviglie. Naturalmente questo con il forno diventa impraticabile.
In più, anche grazie alle sue dimensioni compatte, le superfici da lavare sono minori rispetto ad un forno.
Lo sporco ostinato in una friggitrice ad aria è molto più semplice da rimuovere. Non devi strofinare nulla, ti basterà mettere in ammollo in acqua calda la parte che ti interessa.
Questo con un forno non è purtroppo possibile farlo.
Per quanto riguarda la pulizia di una friggitrice ad aria a fornetto non ci sono grosse differenze rispetto a quella del forno.
Tuttavia ti consiglio di fare attenzione ai prodotti che usi abitualmente per pulire il forno: spesso sono troppo aggressivi.
Meglio puntare su spugne e detergenti più delicati.

Diversità di prezzi

Un’altra delle differenze tra forno e friggitrice ad aria riguarda i costi.
Le friggitrici ad aria sono tendenzialmente più economiche, ma necessitano ugualmente di una spesa adeguata.
Per una friggitrice ad aria a cassetto dalle buone prestazioni il costo si aggira intorno ai 100€ a salire.
Per i modelli a fornetto la fascia di prezzo è generalmente quella che va dai 150€ ai 200€.

Su Amazon si possono trovare spesso ottime occasioni che consentono di risparmiare.
Sul mio gruppo Facebook segnalo regolarmente le migliori friggitrici ad aria in offerta e quelle con codici sconto.
Per acquistare un buon forno di qualità la spesa è indubbiamente maggiore.

La friggitrice ad aria può sostituire il forno?

Moltissimi sono gli aspetti positivi che ruotano intorno alle friggitrici ad aria, ma non sempre questi elettrodomestici possono prende il posto del forno tradizionale.

Una delle più nette differenze tra forno e friggitrice ad aria è data dalle dimensioni.
Una friggitrice ad aria a cassetto non consente di cuocere le grandi quantità di cibo che permette invece il forno.
Per esempio non è possibile inserire teglie voluminose in questa tipologia di elettrodomestici.

Nonostante molte persone cucinino torte con la friggitrice ad aria a cassetto, questa non è la scelta più indicata.
Il calore, per quanto avvolga il cibo a 360°, proviene esclusivamente dall’alto.
Per i lievitati come pane, pizza, focacce e torte è preferibile il forno statico.

Le friggitrici ad aria a fornetto di ultima generazione, ovvero quelle con doppia resistenza di cui parlo nel mio articolo friggitrice ad aria a fornetto, hanno dimensioni maggiori rispetto a quelle a cassetto.
Consentono quindi di cucinare porzioni maggiori, ma comunque inferiori rispetto ai forni.
Il loro grande vantaggio è quello della doppia resistenza, che permette una cottura ancora più uniforme.
Se desideri quindi preparare dei lievitati utilizzando la friggitrice ad aria, ti consiglio sicuramente di puntare su uno di questi modelli più avanzati e recenti.

Differenze tra forno e friggitrice ad aria: considerazioni finali

Se ti piace avere un elettrodomestico versatile, veloce nella realizzazione di ottimo cibo dal gusto eccellente, valuta l’idea di provare una friggitrice ad aria.
Potresti rimanere sorpreso da quanta soddisfazione in cucina possano dare questo tipo di apparecchi.

Allo stato attuale le friggitrici ad aria a cassetto non possono sostituire completamente il forno.
I modelli con doppia resistenza, dai 25 litri in su, si prestano maggiormente, pur presentando comunque i limiti di cui sopra.

Personalmente ritengo che il forno e la friggitrice ad aria siano ottimi e validi aiuti complementari in cucina.

Pin It on Pinterest

Shares
Share This